Gipi alla Biblioteca comunale degli Intronati di Siena Gipi alla Biblioteca comunale degli Intronati di Siena

From 03 / 12 / 2016 to 10 / 12 / 2016

Venerdì 9 dicembre 2016 alla Biblioteca comunale degli Intronati (Sala storica, ore 17.00), sarà presentato, alla presenza dell'autore, il nuovo libro di Gipi, La terra dei figli (Coconino-Fandango 2016)

Aprirà lìincontro Luciano Borghi, Direttore della Biblioteca comunale degli Intronati
Condurrà la presentazione Daniele Marotta, Presidente dell'Accademia del fumetto di Siena.

La nuova e attesa graphic novel di Gianni Gipi Pacinotti è finalmente arrivata, a tre anni da Unastoria, primo volume a fumetti a entrare tra i dodici finalisti del premio Strega. Il nuovo titolo dell'autore pisano racconta di un mondo sopravvissuto a una misteriosa catastrofe, di un'umanità dispersa e costretta a vivere di espedienti. Il ritorno di Gipi al fumetto, è anche, per Gipi un nuovo inizio: un grapfic novel interamente in bianco e nero, e interamente di fiction. Un fumetto "classico" che offre un'allegoria radicale del nostro presente narcisista. In un futuro imprecisato, una qualche evento ha segnato "la fine" della socità civile. Immersi in un ambiente post-apocalittico, due ragazzi allevati da un padre eroico e disilluso scopriranno come sopravvivere. Queste le premesse de La terra dei figli, fumetto con cui l'autore sceglie, ancora una volta, di mischiare le carte in tavola sperimentando nuove strade stilistiche e narrative. Questo lavoro è un sublime film di carta, l'opera matura di uno degli artisti del racconto visivo più significativi di questi anni, un flusso costante di realtà disegnata fatta secondo regole precise per condurci dritti al cuore del nostro tempo, ad una soglia nera in cui specchiarsi e affondare, e forse, riuscire a vedere un tondo di cielo sopra la testa.

Gipi (Gian Alfonso Pacinotti), fumettista, illustratore e regista, nasce a Pisa nel 1963. Nel 1994 inizia a pubblicare vignette e racconti brevi sulla rivista satirica Cuore. Le prime storie a fumetti escono sul mensile Blue. Per la casa editrice Coconino Press ha realizzatodiversi libri: da Esterno Notte agli Appunti per una storia di guerra, premiato come miglior fumetto dell'anno al Festival internazionale di Angoulême nel 2006. Tra le altre sue opere: Questa è la stanza, Baci dalla provincia, S., La mia vita disegnata male, l'antologia Diario di fiume e Verticali. Gipi è anche illustratore per il quotidiano La Repubblica e collabora con il settimanale Internazionale. Per la televisione ha realizzato la sigla animata del programma Le invasioni barbariche. Nel 2011 ha debuttato come regista cinematografico con il film L'ultimo terrestre, prodotto da Fandango e presentato con successo al Festival di Venezia. In seguito ha realizzato il mediometraggio Smettere di fumare fumando. Ha realizzato anche il film Wow!, presentato al Torino Film Festival, e un videoclip per la band Massimo Volume. Nel 2015 ha pubblicato il gioco di carte Bruti, da lui ideato e disegnato.


Copyright © 2016 Biblioteca degli Intronati di Siena, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti. | Privacy & Cookies

Developed by:  Next 2.0 Above The Line