Riproduzione dei beni culturali con mezzi propri Riproduzione dei beni culturali con mezzi propri

From 27 / 09 / 2017 to 30 / 12 / 2017

Biblioteca comunale Siena

Gli articoli del Codice dei beni culturali e del paesaggio che regolano la riproduzione dei beni culturali hanno avuto recentemente delle modifiche significative. Con la Legge 124/2017 sono stati inclusi anche i beni archivistici e bibliografici.

In virtù di quanto stabilisce la citata L. 4 agosto 2017 n. 124, entrata in vigore martedì  29 agosto 2017, è possibile effettuare riproduzioni con mezzi  propri nel rispetto della vigente legislazione sul diritto d’autore  e di quanto previsto dall’art. 108 del Codice dei beni culturali e del paesaggio debitamente aggiornato.  La recente modifica normativa consente, quindi, libere foto e libera circolazione sul web purché non a scopo di lucro e a bassa risoluzione. Tali semplificazioni vanno incontro alle esigenze di un’utenza allargata, definitivamente orientata sul digitale e sempre più proiettata verso la condivisione delle informazioni nelle comunità virtuali.

La riproducibilità di un’opera è comunque direttamente collegata alla sua consultabilità. Tutto ciò che non è consultabile non è nemmeno riproducibile con mezzi propri.

Le riproduzioni sono consentite con le modalità indicate dalla Biblioteca comunale degli Intronati. È obbligatoria la preventiva sottoscrizione della richiesta di riproduzione con mezzi propri (con il modulo disponibile nelle sale aperte al pubblico e presso tutti i punti di servizio) dov’è inserita la clausola con la quale l’utente dichiara di aver visionato e di accettare, senza limitazione o riserva alcuna, le disposizioni di legge in merito e le indicazioni e/o qualsiasi altra nota, avviso, informativa della Biblioteca volta a chiarirne i metodi di applicazione.

Si intendono, per ora, altresì confermati il Regolamento della Biblioteca, le modalità e i tariffari applicati dall’Istituto alle richieste di riproduzione da remoto e di riproduzione per scopi editoriali o alle richieste di riproduzione  per motivi di studio  effettuate in sede da chi non intenda avvalersi di mezzo proprio. Regolamento e tariffe subiranno variazioni e adeguamenti in relazione alla normativa introdotta di recente.

In caso di riproduzioni digitali già disponibili, si provvede al rilascio gratuito delle stesse all'utente richiedente, riservando il pagamento di un corrispettivo, a mero titolo di rimborso, ai casi in cui l’utente decida egli stesso di ricorrere al servizio di riproduzione per una copia non altrimenti disponibile. Le tariffe da applicare sono quelle relative alle riproduzioni a bassa definizione.  

Norme di tutela per la riproduzione del materiale con mezzi propri

È consentito:
l’uso di apparecchi fotografici; smartphone; tablet

Non è consentito:
l’uso di scanner portatili o a penna; flash o altre fonti luminose portatili; treppiedi, stativi e altri ausili

Inoltre si raccomanda di:
effettuare la riproduzione tenendo il proprio dispositivo con entrambe le mani, così da evitare il rischio di caduta dello stesso sul materiale non usare una delle mani per tenere fermo il volume
non spostare gli oggetti da riprodurre in altre zone della Biblioteca allo scopo di ottenere migliori condizioni di luce
ricordare l’obbligo di impostare i dispositivi in modalità silenziosa per non disturbare gli altri utenti 

Manipolare con attenzione libri e documenti da riprodurre avendo cura di non mettere a rischio il materiale per ottenere immagini di migliore qualità:
non spianare le carte con le mani
non forzare l’apertura dei volumi
mantenere rigorosamente l’ordine nel materiale sciolto
non piegare le pagine
non rimuovere carte o tavole dagli eventuali passepartout
in nessun caso tenere sospesi i volumi o i documenti (es. per riprodurre le filigrane)
non salire sulle sedie né appoggiare il materiale per terra

Materiale antico e raro
Effettuare la riproduzione nelle postazioni dedicate alla consultazione nelle Sale utilizzando gli appositi leggii ove necessario

Materiale moderno
Effettuare la riproduzione restando seduti alla propria postazione 

Scatti
Non ci sono limiti di scatti per i testi di pubblico dominio

DOCUMENTAZIONE
Mozione del Consiglio Superiore
Articoli del Codice dei beni culturali e del paesaggio che regolano la riproduzione dei beni culturali

DOMANDA PER RICHIEDERE LA RIPRODUZIONE CON MEZZI PROPRI
Modulo


Copyright © 2016 Biblioteca degli Intronati di Siena, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti. | Privacy & Cookies

Developed by:  Next 2.0 Above The Line