Il logo della Biblioteca

Logo della Biblioteca Comunale Degli Intronati

“Fu uno dei fondatori degli Intronati, Antonio Vignali detto l´Arsiccio, autore della scandalosa Cazzaria e figura spesso accostata dalla bibliografia a François Rabelais, a dare all´Accademia un´impresa: una zucca per conservare il sale con sopra due pestelli posti in croce ed il motto Meliora latent, tratto dalle Metamorfosi di Ovidio. La zucca, aperta sul davanti, stava ad esprimere il frutto che tende all´alto e conserva nel suo interno, preservandolo dall´umidità, il sale, la più necessaria delle sostanze, simbolo di intelligenza e di acume, triturato e raffinato dai pestelli, cioè dall´intelligenza e dallo studio”.

Visita il sito dell'Accademia degli Intronati di Siena: www.accademiaintronati.it

Copyright © 2016 Biblioteca degli Intronati di Siena, vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti. | Privacy & Cookies

Developed by:  Next 2.0 Above The Line